Ufficio di riferimento: Ufficio Servizi Sociali 

Info e Contatti

Descrizione Procedimento

Il Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.) è costituito dal complesso delle prestazioni erogate al domicilio dell’assistito, che integrano le attività della persona assistita e/o dei suoi familiari, non sostituendosi né all’una né agli altri, tra cui: aiuto, cura, sostegno alla persona; aiuto nello svolgimento delle attività quotidiane per il governo della casa; prestazioni igieniche; prestazioni diverse e differenziate per il raggiungimento di obiettivi definiti nel Progetto Assistenziale Individualizzato (P.A.I.). Tutto ciò al fine di sostenere il più possibile la permanenza nel contesto domiciliare, evitare ricoveri impropri in strutture sanitarie o socio-sanitarie, impedire la cronicizzazione delle situazioni di dipendenza e isolamento sociale e sostenere le famiglie che quotidianamente sono impegnate nella cura di persone non autosufficienti.

Requisiti

Il destinatario del Servizio è la persona residente in situazione di bisogno e difficoltà sociale, assistenziale ed economica, così come definita e valutata dall’Assistente Sociale.

A parità di condizioni di bisogno socio-economico sono accettate in via prioritaria domande presentate da:

  • persone anziane, invalide, malati terminali che vivono soli e che non ricevono aiuto dai familiari (perché inesistenti od impossibilitati), dai vicini di casa o dai volontari;
  • anziani e/o invalidi in gravi condizioni di salute;
  • soggetti appartenenti a nuclei familiari multiproblematici.

Documentazione Necessaria

La domanda va presentata ai Servizi Sociali, previo colloquio con l’Assistente Sociale che successivamente effettua anche una visita al domicilio dell’Utente.

Costo

È prevista l’erogazione di un voucher sulla base dell’Isee sociosanitario dell’utente

Normativa

Regolamento in materia di servizi sociali del Comune di Alzano Lombardo Approvato con Atto del Commissario n. 57 del 26/04/2016, Integrato con Deliberazioni di Consiglio Comunale n. 54 del 27/09/2017 e n. 71 del 18/12/2017 

Tempistica

Una settimana, verificata la disponibilità di personale.