Ufficio di riferimento: Ufficio Scuola 

Info e Contatti

Descrizione Procedimento

Il servizio di assistenza scolastica garantisce agli alunni disabili e/o ad elevato rischio di emarginazione, la definizione di un progetto di vita che favorisca una piena integrazione sia nella scuola che nel contesto sociale.

Le segnalazioni delle necessità di intervento dell’Assistente Educatore dovranno essere effettuate da un servizio specialistico (secondo il protocollo vigente) e pervenire al comune di residenza dell’alunno disabile e all’istituto scolastico di frequenza entro il 15 giugno di ogni anno.

Le famiglie, adeguatamente informate, dovranno richiedere al comune tale intervento presentando l’apposito modulo e la proposta formulata da parte del servizio proponente.

Costo

Nessuno

Tempistica

Il Servizio Sociale Comunale, unitamente al Servizio Disabili della Società, programma e verifica le necessità orarie di ogni alunno sulla base delle indicazioni del servizio proponente, delle richieste elaborate dalla scuola e delle risorse disponibili di ogni singola amministrazione, entro il 15 luglio di ogni anno.

Entro il 30 luglio di ogni anno ogni singolo comune comunica:

  • alla famiglia richiedente il monte ore assegnato;
  • all’ente-cooperativa aggiudicataria del servizio e agli istituti scolastici interessati l’elenco degli alunni suddivisi per ordine di scuola e il relativo monte ore assegnato.